venerdì, Maggio 7
Storia

Alle origini di TrumpLand

  Le analisi del voto americano ci hanno fatto riscoprire una parte degli States forse troppo presto marginalizzata nel dibattito politico e culturale non soltanto americano. Forse può essere di qualche interesse ripercorrere alcuni degli aspetti storici della formazione di questa fetta d’America, per comprendere, per cosi dire anche le ragioni antropologiche del fenomeno Trump. Oggi scriviamo della nascita della Louisiana. Fine del XVIII secolo, la Spagna possiede la Louisiana ed un intera fascia a sud del continente nordamericano. Madrid però è estenuata dai costi per il controllo di questa immensa colonia e per le difficoltà nei rapporti con i nativi, in particolare con le tribù Creek, Cherokee e Chickasaw. Nel 1795 con il Trattato di San Lorenzo la Spagna cede la cosiddett...
I generi di Hollywood. L’Horror, le Origini
Storia del Cinema

I generi di Hollywood. L’Horror, le Origini

https://www.youtube.com/watch?v=S28mCADc-vU L’horror non sopporta, contrariamente al western o ai film di guerra, definizioni troppo precise. Il nucleo del genere scaturisce dalla letteratura, ed in particolare dai racconti gotici dei secoli XVIII e XIX e vive la sua golden age nei cicli produttivi della Universal, negli anni 30 e 40 del secolo scorso e della Hammer negli anni 50 e 60. I tratti identificativi dell’horror si riconoscono subito: cripte e castelli, esseri demoniaci, ambientazioni lugubri, ma tanto più questi tratti si riducono e tanto più l’horror sembra uno strumento per altri processi creativi ed artistici che poco hanno a che fare con il film di genere. Film come Dies Irae, 1943, di Dreyer o Il settimo sigillo, 1956, di Ingmar Bergman non possono essere certamente essere...
Astronomia, Scienza

Cosa sono gli esopianeti e la scoperta del sistema solare Trappist 1

Da qualche mese, anche sulle pagine dei grandi giornali, si parla insistentemente di esopianeti. Cosa sono esattamente? A che punto siamo nella loro ricerca? Perchè si è intensificata la loro ricerca  e cosa rappresenta la recentissima scoperta del sistema solare di Trappist 1. Iniziamo dalla spiegazione più banale: gli esopianeti non sono niente altro che tutti i pianeti collocati fuori dal nostro Sistema Solare. Fino ad oggi abbiamo scoperto 3577 esopianeti, un numero apparentemente ridicolo se pensiamo che la nostra galassia, la Via Lattea, ha approssimativamente circa 200 miliardi di stelle e che con ogni probabilità, almeno un quinto di esse, quelle delle dimensioni del nostro sole dovrebbe avere in orbita un numero imprecisato di pianeti ma che con un calcolo statistico conservati...
Uncategorized

James Dean

  Sono da poco passate le 17 del 30 settembre 1955 quando la Porsche 550 Spyder, guidata da James Dean, con a bordo il suo meccanico Rolf Wuterich, imbocca in direzione ovest la U.S. Route 466, ad est di Cholame (California). Sono diretti a Salinas dove Dean parteciperà ad una gara automobilistica, una delle sue grandi passioni. Solo all’ultimo il giovane attore ha deciso di prendere la Porsche appositamente preparata per la gara, invece che viaggiare con la station wagon al seguito, vuole prendere maggiore familiarità con il bolide che guiderà in competizione. Improvvisamente in direzione opposta appare una Ford Custom Tudor, bianca e nera, guidata dallo studente ventitreenne Donald Gene Turnupseed che invade la carreggiata di Dean. L’impatto frontale è terrificante.  L'impat...
Astronomia, Scienza

Guarda che luna…

Quattro miliardi di anni fa, la Terra, giovane pianeta di poco più di 500.000 anni di vita, viene colpita da un pianeta vagante della grandezza più o meno di Marte. La catastrofica collisione scaglia immensi detriti nello spazio circostante e sarà la forza di gravità terrestre a “compattarli” progressivamente dando vita all’unico satellite naturale del nostro pianeta. Da allora, distante circa 380.000 km dalla Terra, la Luna sarà fonte di ispirazione per poeti, filosofi, astronomi. Il nostro satellite è una brulla distesa, costellata di crateri, tracce inequivocabili delle innumerevoli collisioni con altri corpi celesti, privo di atmosfera, il vuoto cosmico sulla Luna comincia a circa un millimetro dalla superficie. Ma non facciamoci ingannare dall'aspetto desolato del nostro satelli...