• 27 Giugno 2022 15:30

SCIENZA & DINTORNI

Divulgazione storica e scientifica – DIRETTORE Fabiana Leoncavallo

Atti di sottomissione di Megan Nolan

DiNatale Seremia

Apr 20, 2022

Non fatevi ingannare dal titolo. Questo romanzo non ha niente a che fare con il BDSM, frustini e manette. L’opera prima della scrittrice irlandese Megan Nolan è un tuffo urticante sul desiderio femminile, sull’amore tossico, il possesso e il rapporto con il corpo. È l’esplorazione cruda e impietosa della vita di una giovane donna alla disperata ricerca di se stessa e del suo posto nel mondo, un viaggio che la protagonista compie tra eccessi alcolici, impeti auto distruttivi e una profonda solitudine interiore.

Megan Nolan, classe1990, vive a Londra. I suoi saggi, fiction e articoli sono stati pubblicati su The New York Times, The White Review,The Sunday Times, The Village Voice,The Guardian e nell’antologia Winter Papers. “Atti di sottomissione” è la sua opera prima, candidata al Premio Strega Europeo 2022.

Lei, una giovane irlandese che vive prevalentemente nella Dublino notturna, passando da una sbronza ad un’altra, in cerca di momenti di felicità che trova insoddisfacenti nel momento stesso in cui riesce a realizzarli, incontra il bellissimo e risoluto Ciaran ed è subito un colpo di fulmine. Attrazione irrefrenabile e fragilità si mescolano dando vita ad una miscela di estasi e sofferenza, di gelosia sfrenata unita a un piacere così intenso e bruciante da creare dipendenza: lei vuole annullarsi nel corpo di lui, dissolversi nei desideri fino a non lasciare più spazio alla propria identità.

La Nolan ci accompagna per mano nell’anima di questa ragazza che appartiene a quel genere di persone che non sanno godersi il primo bicchiere di vino perché pensano già al secondo. Ciaran si rivela nel tempo crudele e incostante, ma lei sembra disposta a subire ogni umiliazione pur di non perdere quell’uomo che sembra diventato l’unica ragione della sua esistenza.

Pubblicato dalla casa editrice NNE, costo dell’edizione cartacea sui principali store online, euro 18,05 “Atti di sottomissione” ci inoltra in quel mondo di “relazioni liquide e spesso tossiche” che si rivelano la palude dei sentimenti.

Natale Seremia

Appassionato da sempre di storia e scienza. Divoratore seriale di libri. Blogger di divulgazione scientifica e storica per diletto. Diversamente giovane. Detesto complottisti e fomentatori di fake news e come diceva il buon Albert: "Solo due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, riguardo l’universo ho ancora dei dubbi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.