• 15 Novembre 2021 13:46

SCIENZA & DINTORNI

Divulgazione storica e scientifica – DIRETTORE Fabiana Leoncavallo

Al via la dodicesima edizione della Notte Blu

Dopo un anno difficile, che ha costretto il Centro Europe Direct Firenze a modificare gli eventi programmati spostandoli sulla rete , oggi, 21 settembre la Notte Blu, manifestazione che tradizionalmente celebra la Festa dell’Europa, tornerà dal vivo nel suo habitat naturale, il complesso delle Murate a Firenze.

L’evento con cui Europe Direct Firenze, centro europeo di informazione e comunicazione, festeggia l’Europa in città torna nella sua location originaria proponendo una giornata all’insegna della cultura, dell’arte e della musica grazie alla collaborazione di tutti i soggetti che animano il famoso Complesso.


Quest’anno inoltre lo street artist URTO, conosciuto per il peculiare uso del blu nelle sue opere, ha realizzato la grafica dell’iniziativa.

A partire dalle ore 16:00 tutte le realtà presenti nel complesso delle Murate saranno aperte per accogliere i cittadini sia per illustrare le loro attività e servizi, sia attraverso appositi eventi programmati ad hoc.

Alle attività sarà possibile accedere mostrando il green pass.

EUROPE DIRECT Firenze

Opportunità di mobilità in Europa per lavoro e volontariato, panoramica sui fondi europei ed informazioni su come fare ad accedervi, indicazioni sulle norme UE ma anche la Conferenza sul Futuro dell’Europa. Questo (e molto altro) è ciò che puoi trovare a EUROPE DIRECT, l’ufficio del Comune di Firenze in convenzione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

MAD Murate Art District

MAD Murate Art District propone due visite guidate gratuite all’interno del Complesso delle Murate per raccontare la storia di una parte della città che fonda le sue origini nel XV° secolo e che, prima come monastero e poi come carcere, è stato fulcro di alcune delle vicende storiche più significative della storia cittadina.

Il percorso si snoderà tra le piazze e gli spazi del complesso, oggi restituiti a nuova vita, per giungere fino alle celle non restaurate del carcere duro.

Sono previste due visite alle ore 16 e 17.30 con prenotazione obbligatoria tramite e-mail a info.mad@musefirenze.it o chiamando al numero 055.2476873.

Murate Idea Park

Murate Idea Park ospita, nel suggestivo spazio del Semiottagono, “Sergej Vasiliev: uno sguardo indiscreto sull’URSS sconosciuta”, la prima mostra antologica in Italia dedicata al forotoreporter russo. Il percorso è ideato da Jan Bigazzi e curato dall’esperto di arte figurativa russa Marco Fagioli. Ingresso e visita guidata gratuita dalle ore 16:00.

Inoltre, Murate Idea Park vi aspetta con un’apertura straordinaria per informare la cittadinanza sulle loro attività.

Robert F. Kennedy Human Rights Italia

Mostra fotografica “Coraggio senza confini”. Storie di attivisti per i diritti umani.
Dalle ore 16:00 alle 19:00 sarà possibile visitare la mostra presso i locali dell’organizzazione.
Ingresso contingentato.

Informagiovani

Gli Sportelli Informagiovani e Informadonna del Comune di Firenze saranno eccezionalmente aperti per presentare al pubblico i loro servizi di orientamento al lavoro e alla formazione professionale. Informagiovani si rivolge ai giovani tra i 15 e i 35 anni, mentre Informadonna è aperto alle donne di tutte le età. Entrambi gli sportelli assistono l’utenza nella redazione del CV, nella ricerca attiva di lavoro o di un corso di formazione professionale, nella conoscenza di bandi pubblici e incentivi, oltre di altri servizi territoriali rispondenti alle proprie esigenze.

Ufficio Sostenibilità

Apertura straordinario dell’Ufficio dedicato alle tematiche dell’ambiente del Comune di Firenze. Tante le iniziative, i progetti e i servizi: Dona un albero – dona un albero da frutto e adotta un’oliveta; Riapertura Sportello Ecobonus e Risparmio energetico; La Stoviglioteca; Nuova mappa delle piste ciclabili fiorentine.

Associazione Testimonianze

La sede dell’associazione sarà aperta alle visite dalle ore 16:00 alle ore 19:00. Nella bella chiesetta sconsacrata della Madonna della Neve saranno esposte le riviste, dai numeri «storici» ai volumi più recenti, come quello, speciale, dedicato a Dante. Quando la poesia si fa universale, all’ultimo che ripercorre un’importante pagina della storia recente (Cattolici, Sinistra, Pci: memoria e lezione di un ‘dialogo alla prova’). Saranno disponibili, naturalmente, con particolare risalto, i volumi dedicati all’ Europa!

Libreria Nardini Bookstore

Da oltre cinquant’anni la casa editrice dei beni culturali propone l’incontro pubblico:

Ore 18.00 – Digitale: opportunità e rischi nell’era della comunicazione smart

Introduzione a cura dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e della Direzione Cultura e Sport del Comune di Firenze: presentazione del centro EUROPE DIRECT Firenze 2021-2025 e della Conferenza sul Futuro dell’Europa.

Intervengono:
– Luca Sofri, giornalista, blogger e conduttore radiofonico. Direttore de Il Post
– Jacopo Marello, founder di Nana Bianca
– Andrea Michielotto, giornalista e redattore di Lercio.it
– Diletta Gasparo, Europe Direct Firenze


Coordina Raffaele Palumbo – Controradio

Mediterranean Quartet in concerto

Ore 21:00 – Mediterranean Quartet in concerto @ Le Murate Caffè Letterario

Paolo Casu: percussioni; Luca Imperatore: chitarra; Alessandro Piccini: chitarra e voce; Enzo Mileo: chitarra e voce.
Il gruppo si esibirà in pezzi di samba, musiche e canzoni popolari cubane, con ritmi di rumba, bolero, beguine, bossa nova. Nella seconda parte del concerto proporrà anche musiche di Conte e Capossela. Attraverso una formula completamente acustica, un suono caldo, diretto e avvolgente e gli arrangiamenti talentuosi del quartetto, il pubblico viene trasportato in terre lontane, rapito dal carattere popolare di tutte le musiche che hanno espresso e che esprimono il disagio, la nostalgia, la presenza e la lontananza della loro terra.

Natale Seremia

Appassionato da sempre di storia e scienza. Divoratore seriale di libri. Blogger di divulgazione scientifica e storica per diletto. Diversamente giovane. Detesto complottisti e fomentatori di fake news e come diceva il buon Albert: "Solo due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, riguardo l’universo ho ancora dei dubbi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.