venerdì, Maggio 7

Giorno: 15 Marzo 2021

In arrivo un farmaco per contrastare il Binge eating disorder
Salute ed alimentazione

In arrivo un farmaco per contrastare il Binge eating disorder

In arrivo un farmaco per contrastare il Binge eating disorder. Quest'ultimo è un disturbo alimentare che solo in Italia colpisce il 3,5% delle donne e il 2% degli uomini. Per riuscire a combatterlo i farmacologi della Società Italiana di Farmacologia hanno testato una nuova molecola. Il nuovo farmaco, che servirà a contrastare le abbuffate di patatine, dolci e cibi super calorici, potrebbe essere molto presto disponibile. Questo non è un rimedio innovativo per riuscire a dimagrire o a mantenere il peso forma, bensì un trattamento farmacologico destinato al disturbo da alimentazione incontrollata. Il nuovo farmaco, quindi, andrà a contrastare quello che in inglese viene definito “binge eating disorder”, ossia quegli episodi ricorrenti di mangiate fuori controllo, simili a quelle dell...
Terraformare Marte: fantascienza o possibile realtà?
Astronomia, Scienza

Terraformare Marte: fantascienza o possibile realtà?

La terraformazione è un ipotetico processo artificiale atto a rendere abitabile per l'uomo un pianeta  intervenendo sulla sua atmosfera - creandola o modificandone la composizione chimica - in modo da renderla simile a quella della Terra ed in grado di sostenere un ecosistema adatto alla vita umana. Da tempo sia la fantascienza che alcuni studi scientifici teorici hanno affrontato questa straordinaria ipotesi di ingegneria ambientale ritenuta uno dei passaggi possibili per una futura colonizzazione umana dello spazio profondo. Il pianeta su cui si è più ragionato, come possibile soggetto di terraformazione è Marte, sia per la sua relativa vicinanza che per una certa somiglianza con il nostro pianeta. Il terraforming nella fan...
Il progetto dell’arca di Noè lunare
Astronomia, La Conquista dello Spazio, Scienza

Il progetto dell’arca di Noè lunare

L'ambizioso progetto dell'arca di Noè lunare è stato presentato alla Ieee Aerospace Conference. La struttura avrà il compito di custodire i semi, le spore, gli spermatozoi e le uova congelati di 6,7 milioni di specie viventi. Il progetto dell'arca di Noè lunare Il progetto, quindi, produrrà una versione moderna dell'arca di Noè sulla Luna. Il promotore dell'iniziativa è Jekan Thanga, docente di ingegneria aerospaziale allo UA College of Engineering. Lui definisce il progetto come una specie di "moderna polizza assicurativa" per il Pianeta blu. A tal proposito Jekan Thanga, spiega che: “La Terra ospita per sua natura degli ecosistemi fragili. Noi Sapiens ce la siamo vista brutta già 75 mila anni fa durante la violentissima eruzione vulcanica di Toba, che ha causato ...
Il primo nome proprio conosciuto della storia dell’umanità
Storia

Il primo nome proprio conosciuto della storia dell’umanità

Una tavoletta sumera scoperta nell'antica città di Uruk, nell'odierno Iraq, contiene probabilmente il primo nome proprio conosciuto della storia dell'umanità. I Sumeri hanno scoperto la scrittura cuneiforme intorno al 3200-3100 avanti l'era volgare. I caratteri appuntiti di questa scrittura venivano incisi su tavolette di argilla. Ed è proprio su una di queste tavolette che è stata ritrovata la seguente iscrizione: «Nel corso di 37 mesi sono state ricevute in totale 29.086 misure di orzo. Firmato Kushim». Secondo lo storico israeliano Yuval Noah Harari, questo reperto contiene il primo nome proprio di cui si abbia documentazione della storia dell'umanità. Questo Kushim, probabilmente era uno scriba incaricato di catalogare ed amministrare le quantità di orzo coltivate...