Libri e cinema, un’attrazione fatale

Si apre oggi la 36ma edizione del Premio Internazionale Sergio Amidei alla migliore sceneggiatura cinematografica. Al Kinemax di Gorizia, alle 18, presentazione del libro di Gian Piero Brunetta “Attrazione fatale. Letterati italiani e letteratura dalla pagina allo schermo. Una storia culturale” (Mimesis edizioni) pubblicato da Palazzo del Cinema-Hiša Film; con l’autore converserà Andrea Mariani. «Il libro raccoglie 23 saggi scritti in un tempo di oltre trent’anni – racconta Brunetta -. Vuole indagare i rapporti tra il cinema e la letteratura e, in particolare, tra i letterati e il cinema. Ciò anche affrontando i motivi per cui i letterati sono stati attratti in maniera così forte dal cinema da subito, dall’indomani della sua nascita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.