Il Polo Nord è attualmente coperto da ghiaccio marino tutto l’anno, durante l’estate l’area ghiacciata diminuisce e in inverno aumenta, ma negli ultimi decenni, a causa del riscaldamento globale, il saldo tra le “perdite” estive e le nuovi coltri invernali è negativo, il che ha provocato una riduzione dell’area ghiacciataContinue Reading

Come se non bastassero gli effetti perniciosi dei cambiamenti climatici sul nostro habitat anche la produzione di alimenti contribuisce allo sfruttamento indiscriminato della terra ed a ripercussioni anche molto serie sul clima e sull’equilibrio ecologico del pianeta. E’ quanto risulta da uno studio effettuato da due ricercatori dell’Università di Oxford, JosephContinue Reading