Il 15 ottobre 1946, dopo la sentenza del Tribunale di Norimberga, saliva sul patibolo Alfred Jodl, uno dei più importanti generali di Hitler. Era il nono imputato condannato alla pena capitale a salire sulla forca. A mettergli il cappio al collo fu il boia, John C. Woods, sergente maggiore dell’esercitoContinue Reading