Libri

Quel vecchio asso nella manica di Annie Proulx

Bob Dollar è stato abbandonato dai genitori in tenera età. Cresce con Tam, un eccentrico zio omosessuale ed il suo compagno, che gestisce uno scalcinato negozio di plastiche artistiche. Alla ricerca del suo futuro dopo aver svolto vari lavoretti viene assunto dalla Global Pork Ring, una corporation che alleva maiali e spedito come scout nello sterminato territorio del Panhandle che si sviluppa tra il Texas e l’Oklahoma.

Il Panhandle, letteralmente “manico di padella” è una distesa pianeggiante dura, polverosa, popolata da pozzi di petrolio e vacche ed in questo territorio che richiama la frontiera americana Bob Dollar nella sua ricerca in incognito di siti da acquistare per farne porcilaie, scopre le vecchie storie di coloni e pionieri che hanno fatto quella terra.

La scrittura di Annie Proulx ci proietta dentro le vite di questi pionieri e coloni portandoci a guardare fin dentro le loro case e nei loro ricordi, a vedere con i loro occhi questo paesaggio unico e finalmente, con insuperabile maestria, riesce anche a farci innamorare di questa terra e della sua gente.
Annie Proulx, classe 1935, ha vinto il Premio Pulitzer per il suo romanzo “Avviso ai naviganti” (1993) con “Un vecchio asso nella manica” (titolo originale That Old Ace in the Hole), scritto nel 2002 fa centro un’altra volta liberando lo spirito dell’America più profonda e tradizionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.