Intorno alla metà del Diciannovesimo secolo il grande impero multietnico austro-ungarico che si estendeva dal Mar Baltico all’Adriatico si trovava minacciato dalle aspirazioni irredentiste a nord del piccolo e bellicoso stato prussiano ed a sud, dal Piemonte che rivendicava lembi non marginali del territorio italiano sotto dominazione austriaca. Questa comunanzaContinue Reading

I primi anni dell’unità italiana furono molto complicati. Nel meridione d’Italia imperversava quella che i Savoia preferivano etichettare come guerra al brigantaggio e che invece era pericolosamente simile ad una vera e propria guerra civile. L’arresto di Garibaldi per i fatti di Aspromonte aveva messo il paese in fibrillazione. UrbanoContinue Reading

L’utilizzo di spie, agenti segreti e tecniche di disinformazione furono ampiamente utilizzate nella Cina pre unitaria. D’altra parte già nel VI secolo a.e.v. nel celeberrimo “Arte della Guerra” attribuito a Sun Tzu c’è un intero capitolo, il XIII ed ultimo, dedicato alla guerra condotta con lo spionaggio. Lo stratega esortavaContinue Reading