venerdì, Maggio 7

IA,Tecnologia e Web

Robot: avviata per la prima volta l’empatia
IA,Tecnologia e Web, Scienza

Robot: avviata per la prima volta l’empatia

Nei robot si è riuscito ad avviare per la prima volta un processo di empatia. A dimostrarlo è stato l'esperimento durante il quale è stato creato un robot in grado di prevedere le azioni di una sua simile guardandola semplicemente. Questo è il primo segnale che mette in luce come nei robot si potrebbe applicare una teoria della mente. In altre parole, i robot potrebbero cominciare a possedere la capacità, che fino ad oggi era un'esclusiva degli esseri umani, di immedesimarsi in un altro individuo, così da anticiparne le azioni. Il risultato raggiunto dal team è in grado di gettare le basi per una possibile comunicazione più efficiente sia tra i robot, che tra l'uomo e i robot. Il risultato dello studio, che è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports, è stato svolto da u...
La nuova frontiera dei sensori  quantistici
Fisica, IA,Tecnologia e Web

La nuova frontiera dei sensori quantistici

Il centro della scena è tutto per i computer quantistici. Da questa nuova generazione di computer ci aspettiamo un grande balzo in avanti non soltanto dal punto di vista computazionale ma anche per raggiungere nuovi paradigmi in discipline quali la fisica e la chimica. Il clamore intorno ai computer quantistici sta oscurando però l'imminente nuova frontiera dei sensori quantistici. Il loro sviluppo potrebbe dotare strumenti autonomi della capacità di assistere la navigazione subacquea o di monitorare l'attività vulcanica e sismica o ancora di fornire sofisticati metodi di analisi e monitoraggio in campo medico. La loro straordinaria capacità di precisione si ottiene sfruttando la natura quantistica della materia come ad esempio usando i diversi stati energetici degli elettr...
Gli aerei elettrici
IA,Tecnologia e Web, Società

Gli aerei elettrici

Nel 2019 l'aviazione è stata responsabile del 2,5% delle emissioni globali del gas serra, una percentuale che senza le conseguenze della pandemia in atto sarebbe ulteriormente cresciuta fino a triplicarsi entro il 2050. Da qualche anno è partita la corsa alla realizzazione di aeroplani che invece di essere alimentati da combustibili, affidino all'elettricità il funzionamento dei loro motori. La spinta verso questo nuovo tipo di velivoli non è dettata esclusivamente dall'intento di tagliare le emissioni di gas serra ma quello di realizzare aeroplani che abbiano minori costi di manutenzione ed una maggiore economia in termini di "carburante" con tassi di abbattimento dei costi fino al 90%. Infine ma non meno importante una significativa riduzione del rumore che si attesta a...
Il paziente virtuale
IA,Tecnologia e Web, Medicina

Il paziente virtuale

L'applicazione dell'Information Technology nella medicina è un campo in impetuoso sviluppo. Nuovi algoritmi sempre più sofisticati permettono ai computer di effettuare diagnosi sempre più accurate al punto che la predizione che i computer, presto, saranno in grado di sostituire i medici in questo campo è sempre più vicina. Una nuova frontiera però si sta dischiudendo all'orizzonte: la progettazione di pazienti virtuali. Non è difficile immaginare l'enorme utilità di un simile algoritmo in molteplici applicazioni: dalla prime fasi di studio di vaccini e farmaci a diagnosi più precise e sicure in caso di patologie complesse. Questi sono soltanto alcuni vantaggi che la "medicina in silico" ovvero l'uso di modelli computerizzati personalizzati per il supporto alla decisione medica...
Star Wars
IA,Tecnologia e Web, La Conquista dello Spazio

Star Wars

Il 30 gennaio dell'anno scorso due satelliti, uno spia americano USA 245 ed uno ispettore russo COSMOS 2542 si sono inseguiti e "marcati" nello spazio a lungo. Eventi del genere sono sempre più frequenti e potranno in un futuro diventare il pretesto per la prima guerra spaziale dell'umanità. La guerra nello spazio, in una prima fase, sarà la guerra dei satelliti ed un incidente come quello del 30 gennaio potrà scivolare nella distruzione del satellite spia americano da parte del COSMOS russo con conseguente ritorsione statunitense. E proprio gli Stati Uniti hanno più da perdere in caso di una guerra spaziale. Il paese infatti dipende fortemente dalle trasmissioni satellitari per i segnali GPS, per le transazioni delle carte di credito, per i sistemi ospedalieri,...