martedì, Dicembre 6
Shadow

Giorno: 14 Gennaio 2022

Il satellite Ixpe inizia la fase operativa

Il satellite Ixpe inizia la fase operativa

Astronomia, Scienza
Il satellite Ixpe inizia la fase operativa. Il satellite made in Italy comincerà la sua missione analizzando i resti di una supernova. La missione è gestita in collaborazione tra la NASA e l'ASI, l'agenzia Spaziale Italiana. Nella missione sono presenti anche l’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn). Il satellite Ixpe ha finalmente aperto i suoi occhi, che utilizzano i raggi X, sull'universo. Lo strumento è quindi pronto per fare nuove e incredibili scoperte sui fenomeni più estremi che caratterizzano lo spazio. Il satellite, che è stato lanciato poco più di un mese fa, inizia la sua fase operativa a 540 chilometri dalla Terra. Il satellite Ixpe Il satellite Ixpe, secondo quanto riportato dalla NASA, ha iniziato le sue osservazio...
I campi   di concentramento americani all’indomani  della  capitolazione  tedesca

I campi di concentramento americani all’indomani della capitolazione tedesca

Seconda guerra mondiale, Storia
Nella primavera del 1945 con la conquista della Renania e l’annientamento della sacca della Ruhr il numero di soldati della Wehrmacht caduti in mano alle truppe anglo-americane era salito vertiginosamente e questa massa di prigionieri aveva posto seri problemi logistici a coloro che si stavano apprestando all'ultima, definitiva spallata dell'agonizzante Terzo Reich. Sarà però la capitolazione tedesca dell'8 maggio a far compiere un balzo spettacolare ai prigionieri di guerra in mano alleata. Soltanto le forze armate statunitensi si trovarono a dovere gestire 3,4 milioni di prigionieri. Era un numero che la pur efficiente macchina bellica americana non aveva previsto e non era in grado di gestire. Invece di inviare come previsto i prigionieri nei campi allestiti soprattutt...