• 5 Maggio 2022 16:04

SCIENZA & DINTORNI

Divulgazione storica e scientifica – DIRETTORE Fabiana Leoncavallo

Samsung brevetta lo smartphone che diventa un tablet

Si presenta come uno strano smartphone “origami” l’ultima trovata della multinazionale coreana con sede in 58 paesi diversi. L’idea di questo rivoluzionario smartphone/tablet è stata brevettata da Samsung e si presenta come un dispositivo  con tre pannelli che si combinano per formare un unico schermo dalle dimensioni di un tablet.

Già nello scorso settembre scorso Samsung durante la manifestazione iMid 2021 aveva svelato il prototipo di uno schermo pieghevole in tre parti, denominato Flex In & Out. Il telefono avrà due cerniere distinte che permetteranno all’utente di utilizzare il dispositivo in tre modalità: schermo singolo, doppio, oppure in gergo “tri-fold”.

Diversamente da Galaxy Z Fold 3 il terzo pannello non si chiuderà come un libro ma piegato verso l’esterno. In questa fase di progettazione il telefono della Samsung si presenterà più spesso di un Fold Z3 e soprattutto più pesante, caratteristiche che non sono particolarmente gradite dagli utenti che sempre di più ricercano dispositivi leggeri e piatti.

E’ lecito quindi aspettarci che Samsung opererà in questa direzione prima del lancio commerciale di questo prodotto di cui al momento non si conosce la data.

Fonte:

ANSA

Natale Seremia

Appassionato da sempre di storia e scienza. Divoratore seriale di libri. Blogger di divulgazione scientifica e storica per diletto. Diversamente giovane. Detesto complottisti e fomentatori di fake news e come diceva il buon Albert: "Solo due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, riguardo l’universo ho ancora dei dubbi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.