• 8 Maggio 2022 12:46

SCIENZA & DINTORNI

Divulgazione storica e scientifica – DIRETTORE Fabiana Leoncavallo

La sonda Solar Parker si è avvicinata a velocità record al Sole. Lo strumento della NASA ha effettuato il suo decimo volo e stabilito un nuovo record sia per la distanza che per la velocità, divenendo così la navicella spaziale più veloce della storia.

La sonda, secondo quanto riferito dalla NASA, ha volato ad una velocità di 586.000 km orari, equivalenti a 163 km/s. Lo strumento è stato lanciato dalla NASA nel 2018, e ha come obiettivo quello di analizzare la nostra stella. In questa sua ultima impresa ha completato un’oscillazione da record intorno al Sole.

La sonda, mentre orbitava molto vicina al Sole, è stata esposta a delle temperature estreme. Lo strumento, per poterle affrontare, è stato dotato di uno speciale scudo termico, ricoperto da una vernice riflettente, anima in schiuma di carbonio e pannelli anch’essi realizzati con lo stesso composto.

La sonda e l’avvicinamento al Sole

La sonda, che attualmente è situata all’interno di un’orbita pianificata, si avvicinerà, in maniera progressiva, sempre di più alla nostra stella. La velocità media di spostamento è stata così alta che la sonda avrebbe percorso la distanza che divide la Terra dalla Luna in meno di un’ora. I chilometri che ci dividono dal nostro satellite sono di 380.000 km.

La sonda, con questo suo ultimo avvicinamento, ha orbitato ad una distanza di 8,5 milioni di km dalla superficie del Sole. La manovra di avvicinamento dovrebbe essere terminata ieri 26 novembre. Attualmente si attendono i dati raccolti durante quest’ultimo avvicinamento. Questi riguarderanno la struttura del vento solare e l’ambiente polveroso che circonda la nostra stella.

L’invio delle informazioni della sonda Parker dovrebbe avvenire tra il 23 dicembre e il 9 gennaio del prossimo anno. Secondo l’ultimo comunicato emanato dalla NASA la sonda è in ottime condizioni e ha tutti i suoi dispositivi di bordo perfettamente funzionanti.

Ulteriori informazioni

La sonda, ad agosto, ha superato il Sole ad una distanza di 10,4 milioni di chilometri dalla sua superficie ad una velocità di 532.000 km/h. Gli strumenti di Parker, secondo le informazioni riportate dalla NASA, sono stati progettati per raccogliere misurazioni del vento solare. I ricercatori sperano inoltre di riuscire a fare scoperte importanti e inaspettate. 

Nour Raouafi, scienziato del progetto della sonda, ha spiegato che: “Stiamo osservando quantità di polvere vicino al Sole maggiori di quanto in realtà ci aspettassimo. La cosa più eccitante è che questa missione ci permetterà di migliorare la comprensione delle regioni più interne della nostra eliosfera, aiutandoci così a capire un ambiente che, fino ad ora, era un totale mistero”.

Il team della missione spera di poter vedere nuovi record di velocità e distanza, eventi che potrebbero verificarsi una volta che la navicella spaziale avrà completato i due voli intorno a Venere, programmati nel 2023 e nel 2024, da cui otterrà una maggiore spinta gravitazionale. La sonda Parker, entro il 2025, dovrebbe raggiungere il suo massimo avvicinamento al Sole, momento in cui orbiterà ad una distanza di circa 6,9 milioni di km dalla superficie della nostra stella.

I ricercatori hanno stimato che l’ultimo avvicinamento non rimarrà il record assoluto della sonda. Infatti, durante l’avvicinamento massimo del 2025 lo strumento dovrebbe toccare una velocità di circa 690.000 km orari, quindi circa lo 0,064% rispetto alla velocità della luce.

FONTI:

https://notiziescientifiche-it.cdn.ampproject.org/v/s/notiziescientifiche.it/parker-solar-probe-si-avvicina-a-velocita-record-al-sole-raggiungendo-i-586-000-km-orari/amp/?amp_js_v=a6&amp_gsa=1&usqp=mq331AQIKAGwASCAAgM%3D&fbclid=IwAR1Iee9YVmjnSoRFpnM_NL10h42UMUJAu34tGN3n95XDLWwNdWm7TjrA0v8#aoh=16380191402607&csi=0&referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&amp_tf=Da%20%251%24s&ampshare=https%3A%2F%2Fnotiziescientifiche.it%2Fparker-solar-probe-si-avvicina-a-velocita-record-al-sole-raggiungendo-i-586-000-km-orari%2F

https://canaltech.com.br/espaco/sonda-solar-parker-bate-novo-recorde-de-nave-mais-rapida-da-historia-202548/

Fabiana Leoncavallo

Laureata in architettura, mi ritengo una persona piuttosto poliedrica. Grande appassionata di scienze, astronomia, storia, letteratura, cinema e serie tv, tutti argomenti che amo descrivere nei miei articoli, che si basano su ricerche valide. Inoltre, amo molto effettuare studi sulla natura, sugli animali, sui cambiamenti climatici, sulla salute e l'alimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.