Spiderman – No Way home: Peter Parker e Doctor Strange insieme al cinema da dicembre

Spiderman – No way home è diretto ancora una volta da James Watts e conclude la trilogia interpretata da Tom Holland, cominciata con Homecoming nel 2017 e seguita da Far From Home nel 2019. Questa volta con un cross-over già noto dai tempi di Endgame: Benedict Cumberbatch vestirà il mantello di Doctor Strange e affiancherà Peter Parker in questo capitolo decisivo per le nuove fasi del Marvel Cinematic Universe.

L’anticipo sul regalo di natale dei Marvel Studios al suo vastissimo ed eterogeneo fandom, è arrivato poche ore fa con il teaser trailer di Spiderman: No way Home, il terzo film del nuovo universo narrativo dell’eroe più popolare ed iconico della graphic novel supereroistica. In terza posizione nella classifica di ING dei 100 maggiori eroi della storia dei fumetti e dunque primo in classifica tra i supereroi editi dalla Marvel Comics, prima di lui Superman in seconda posizione e Batman che troneggia, entrambi eroi DC.

Nella precedente avventura Far From Home, Peter (Tom Holland) non può godersi una gita scolastica in Europa senza che Nick Fury (Samuel L. Jackson) lo recluti per fronteggiare una minaccia. Ricordiamo che ciò sta accadendo otto mesi dopo gli eventi di Avengers: Endgame, e dunque dopo che Thanos (Josh Brolin) ha polverizzato la metà esatta degli esseri umani sulla terra tra cui alcuni membri degli Avengers, ed il sacrificio di due Vendicatori eccellenti che ha scosso le vite di chi è stato risparmiato dallo schiocco di dita di Thanos. Specialmente quella di Peter, e sarà facile quindi per Quentin Beck/Mysterio (Jake Gyllenhaal) abile manipolatore, insinuarsi nel vuoto lasciato dal suo mentore. E lasciare anche in regalo un finale decisamente sconvolgente.

Gli eventi in questo nuovo capitolo ripartono direttamente dalle conseguenze della conclusione del precedente e con Peter Parker naturalmente alle prese con diversi problemi e nuove pericolose minacce. Ad affiancarlo ci sarà nientemeno che Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) che quasi certamente provocherà dei cataclismi dimensionali di una certa entità, dato che circa a metà del teaser trailer vediamo apparire Alfred Molina, ovvero il Doctor Octopus di Spiderman II di Sam Raimi. E che fa parte quindi di un altro universo narrativo, quello in cui Spidey è interpretato da Tobey Maguire. E vi ritroviamo anche Goblin, si sente la sua risata e si vede la sua “bomba zucca”. Ciò ha ovviamente dato il via a speculazioni e speranze al fandom, che anela di vedere altri personaggi presenti nelle altre linee temporali, tra i quali ovviamente lo stesso Maguire ed Andrew Garfield, dallo Spiderman di Marc Webb.

La data di uscita di Spiderman – No way home è fissata per il 17 dicembre 2021, dopo il lancio di altri importanti film del Marvel Cinematic Universe (MCU), tra i quali l’attesissimo The Eternals, previsto per il 5 novembre 2021.

No way Home sappiamo sarà un film particolarmente decisivo per tutto l’MCU, in quanto potrebbe rappresentare la fine della Fase 3 e l’inizio della Fase 4 del ciclo degli Avengers, portando ulteriori sconvolgimenti negli archi narrativi di tutto l’universo cinematografico.

Il trailer ha raggiunto 13mln di visualizzazioni in meno di ventiquattro ore, superando il lancio del trailer di Avengers: Endgame, che deteneva il podio di pellicola più attesa del catalogo Marvel Studios, nonché dei film in uscita nel 2019.

FONTI:

https://www.esquireme.com/content/54664-alfred-molinas-doctor-octopus-returns-in-spider-man-no-way-homes-first-trailer

https://www.ign.com/videos/spider-man-no-way-home-official-trailer

https://it.wikipedia.org/wiki/Spider-Man:_No_Way_Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.