In arrivo le stelle cadenti del Delta Aquaridi. Ecco quando vederle

In arrivo le stelle cadenti del Delta Aquaridi. Ecco quando vederle. La pioggia di stelle cadenti del Delta Aquaridi, è prevista tra la mezzanotte e l’alba di mercoledì 28 e giovedì 29 luglio. Il loro passaggio illuminerà il cielo notturno, offrendo così un meraviglioso spettacolo.

Può capitare che la Terra, mentre effettua la sua rotazione intorno al Sole, incontri una stella cadente. Quest’ultima presenta una superficie ghiacciata e lascia dietro di sé, con l’evaporazione provocata dal Sole, la sua caratteristica coda. 

Le rocce spaziali possono avvicinarsi all’atmosfera terrestre. Ed è proprio la resistenza dell’impatto con l’atmosfera sulla roccia che la rende estremamente calda. Quella che si viene a creare è la cosiddetta stella cadente, una striscia luminosa che sfreccia nella nostra atmosfera. Se la Terra incontra un gran numero di meteore contemporaneamente, si forma quella che viene definita pioggia di meteoriti o stelle cadenti.

La pioggia di meteoriti del delta meridionale Aquaridi, che molto probabilmente proviene dalla cometa 96P Machholz, si verifica ogni anno, in qualunque momento, in un periodo che va dal 12 luglio al 23 agosto. Il passaggio raggiunge il suo picco massimo durante le notti del 28 e 29 luglio.

Le Alpha Capricornids

Nello stesso periodo è presente anche un’altra pioggia di meteoriti leggermente più debole, la Alpha Capricornids, che raggiunge il suo picco nelle stesse notti. Le Alpha Capricornids, famose per le sue luminose stelle cadenti, sarà visibile su tutto il pianeta.

La pioggia di meteoriti Delta Aquaridi, invece, sarà ben visibile nell’emisfero australe. Le stelle cadenti, che avranno un passaggio dalle 10 alle 20 unità all’ora, passeranno ad una velocità media di 40 km/h. Il loro passaggio sarà ben visibile tra le 2 e le 3 del mattino in tutti i fusi orari.

La pioggia di stelle comete del delta meridionale Aquaridi, nella foto sopra di un anno fa, raggiunge il suo picco massimo tra il 28 e il 29 luglio

Consigli per vedere le stelle cadenti

Per le persone presenti nell’emisfero australe, il radiante sarà più in alto nel cielo. Mentre le persone che vivono nell’emisfero settentrionale dovrebbero guardare verso la parte più bassa del cielo. Non ci sarà bisogno di avere un telescopio per poterle vedere. Inoltre, le stelle cadenti saranno visibili in tutto il cielo.

La NASA consiglia di stare circa una mezz’ora fuori all’oscuro, per poter vedere meglio il passaggio delle stelle cadenti. Questa settimana sarà presente una Luna calante, piena al 74%, che oscurerà parzialmente il passaggio delle stelle cadenti. La visibilità in zone in cui è presente l’inquinamento luminoso, come quello degli edifici e del traffico, sarà decisamente più complicato. 

La Luna piena, all’inizio di agosto, sarà del 13%, quindi una falce che Luna crescente. Questa condizione semplificherà di molto la visibilità delle stella cadenti, nonostante non si trovino più nella fase di punta.

Il passaggio delle stelle cadenti

Un cielo oscuro è fondamentale per poter osservare gli Acquaridi delta che si incrociano con la pioggia di meteoriti delle Perseidi. Quest’ultima, la pioggia di stelle cadenti più popolare dell’anno, è decisamente più luminosa delle Acquaridi. Il suo picco comincerà durante le prime ore del mattino dell’11 e arriverà fino al 13 agosto.

La comprensione e l’osservazione dei punti radianti non è di fondamentale importanza per poter vedere le Delta Aquaridi, ma lo è per poterle distinguere dalla pioggia di Perseidi ad agosto. Il radiante non è altro che il punto da cui provengono e si irradiano le stelle cadenti.

Le Delta Aquaridi si irradiano nei pressi della costellazione dell’Acquario, mentre le Perseidi provengono dalla costellazione del Perseo. Quest’ultima è situata nella parte nord-orientale del cielo.

Le stelle cadenti visibili da nord-est, se ti troverai nell’emisfero settentrionale, saranno le Perseidi, mentre le meteore che arriveranno da sud saranno le Delta Aquaridi.

FONTE:

https://edition.cnn.com/2021/07/28/world/delta-aquariids-meteor-shower-july-2021-scn/index.html

Fabiana Leoncavallo

Laureata in architettura, mi ritengo una persona piuttosto poliedrica. Grande appassionata di scienze, astronomia, storia, letteratura, cinema e serie tv, tutti argomenti che amo descrivere nei miei articoli, che si basano su ricerche valide. Inoltre, amo molto effettuare studi sulla natura, sugli animali, sui cambiamenti climatici, sulla salute e l'alimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.