SCIENZA & DINTORNI

Blog di divulgazione storica e scientifica

L’elicottero Ingenuity completa il primo viaggio di sola andata

L’elicottero Ingenuity, completa il primo viaggio di sola andata. Il quinto volo dell’elicottero della NASA, effettuato ieri, è stato immortalato da una delle telecamere di navigazione presente a bordo del rover Perseverance. Questa era la prima volta che Ingenuity è volato verso il nuovo sito di atterraggio.

L’elicottero si è diretto a sud del pianeta rosso, portando avanti con successo la sua ricerca sul potenziale uso di esploratori aerei. Ingenuity ha completato con successo il suo quinto volo sul pianeta Rosso, effettuando il suo primo viaggio di sola andata dal Wright Brothers Field a un aeroporto a 129 metri di distanza verso sud. 

L’elicottero sopra il nuovo aeroporto ha raggiunto il suo nuovo record di altitudine di 10 metri. Inoltre, ha catturato delle immagini a colori ad alta risoluzione della nuova zona prima di effettuare l’atterraggio. Il volo effettuato da Ingenuity ha segnato l’inizio di una nuova fase di dimostrazione delle operazioni. 

Elicottero Ingenuity: il quinto volo

Il volo rappresenta la transizione dell’aeromobile alla sua nuova fase di dimostrazione delle operazioni. Questa fase avrà come obiettivo lla dimostrazione di cosa un’elicottero che opera su Marte può realmente fornire. Tra le informazioni che è riuscito a fornire ci sono lo scouting, le osservazioni aeree di aree non accessibili da un rover e infine le immagini stereo dettagliate da altitudini atmosferiche. 

Queste operazioni, insieme alle lezioni apprese, potrebbero agevolare in modo decisamente significativo la futura esplorazione aerea di Marte e di altri mondi. Bob Pearce, amministratore associato della Direzione della missione di ricerca aeronautica della NASA, ha affermato che: “Il quinto volo del Mars Helicopter è un altro grande risultato per l’agenzia. I continui successi di Ingenuity dimostrano il vero valore dell’agenzia per creare il futuro, come ad esempio riuscire a far volare un aereo su un altro pianeta!”.

I dettagli del volo

Il volo è iniziato alle 15:26 EDT, 12:26 PDT, 12:33 ora locale di Marte, ed è durato 108 secondi. Il team di Ingenuity ha scelto il nuovo sito di atterraggio basandosi sulle informazioni raccolte durante il volo effettuato precedentemente.

Questa è stata la prima operazione di “esplorazione aerea” effettuata su un altro mondo. Il team, grazie alla riuscita delle missioni, è riuscito a riprodurre delle mappe altimetriche digitali, rivelando così un terreno quasi completamente pianeggiante senza ostacoli.

Bob Balaram, ingegnere capo di Ingenuity Mars Helicopter al JPL, ha spiegato che: “Diamo addio alla nostra prima casa marziana, ossia la Wright Brothers Field, con grati ringraziamenti per il supporto fornito ai primi storici voli di un rotorcraft planetario. Non importa dove arriveremo, porteremo sempre con noi un ricordo di quanto siano stati importanti per noi quei due costruttori di biciclette di Dayton, durante la nostra ricerca effettuata con il primo volo su un altro mondo”.

La NASA, attraverso Ingenuity, cerca di comprendere sempre più su come le operazioni con elicotteri di prossima generazione potrebbero influenzare la futura esplorazione del pianeta Rosso. Questa nuova fase indubbiamente comporterà un rischio aggiuntivo per Ingenuity. Infatti, sarà in questa fase che l’elicottero dovrà superare i voli di sola andata e delle manovre più precise.

Ingenuity, subito dopo essere atterrato sul nuovo aeroporto, dovrà attendere nuove istruzioni. Quest’ultime verranno trasmesse tramite il rover Perseverance, direttamente dai controllori della missione.

Il rover Perseverance

Il rover si sta dirigendo a sud, verso una regione in cui inizieranno le operazioni scientifiche e la raccolta di campioni. La strategia a breve termine del team rover non prevede lunghi viaggi che lascerebbero l’elicottero molto indietro. In questo modo Ingenuity, potrà continuare con la dimostrazione delle sue operazioni.

Bob Balaram, ha spiegato che: “Il piano prevede di far volare Ingenuity in un modo che non riduca il ritmo delle operazioni scientifiche di Perseverance. Potremmo portare a termine un altro paio di voli nelle prossime settimane, e poi l’agenzia valuterà come poter procedere. Siamo già stati in grado di raccogliere tutti i dati sulle prestazioni di volo che originariamente avevamo deciso di compiere. Adesso queste nuove operazioni ci offrono l’opportunità di espandere ulteriormente la nostra conoscenza delle macchine volanti su altri pianeti”.

Per ulteriori informazioni su Ingenuity è possibile visitare:

https://go.nasa.gov/ingenuity-press-kit

e

https://mars.nasa.gov/technology/helicopter

Il video del quinto volo dell’elicottero Ingenuity, in cui ha effettuato un viaggio di sola andata dal Wright Brothers Field verso il nuovo aeroporto situato a 129 metri a sud

Fonte:

https://www.nasa.gov/feature/jpl/nasa-s-ingenuity-mars-helicopter-completes-first-one-way-trip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: