venerdì, Maggio 7

Mese: Dicembre 2020

Caduto un asteroide di sette metri in Cina
Astronomia, Scienza

Caduto un asteroide di sette metri in Cina

Un piccolo asteroide di circa 7 metri di diametro il 22 dicembre è caduto nella provincia cinese di Qinghai. Grazie alla collaborazione Prisma, coordinata dall’Inaf, e con l'utilizzo dei dati satellitari che sono stati resi pubblici dal Cneos della NASA, sono riusciti a tracciare un primo identikit dell'evento. In questo articolo andremo a scoprire da dove è arrivato l'asteroide che è caduto sulla Terra, e anche dove si potrebbero individuare dei resti del corpo celeste prodotti dall'evento. Il 22 dicembre alle ore 23:23:33 Utc i satelliti militari di sorveglianza Usa sono riusciti a individuare un’esplosione in atmosfera alle coordinate 31,9° latitudine N e 96,2° longitudine E. La zona individuata è situata in una regione montuosa sperduta della Cina centro-meridionale, nella provi...
I Rolling Stones,  l’altra faccia della swinging London
Canzoni e musica

I Rolling Stones, l’altra faccia della swinging London

Londra negli anni Sessanta dello scorso secolo è il crocevia mondiale delle tendenze e dell'innovazione e la dominatrice incontrastata della scena musicale. Due sono le band che si contenderanno un successo planetario: i Beatles e i Rolling Stones. Se i primi riuscirono a piacere ad un vastissimo pubblico intergenerazionale, gli Stones diverranno il punto di riferimento dei più giovani e della ribellione di questi ultimi contro un sistema vissuto come alienante ed oppressivo. I Rolling Stones fecero dell'uso sistematico delle droghe una scelta "politica" contrariamente al gruppo rivale che si limitò ad assumere droghe sia per sostenersi dai tour massacranti sia come momento di "evasione" individuale. Michael Philip "Mick" Jagger nasce a Dartford il  26 luglio 194...
Chi ha davvero scoperto l’America?
Medioevo, Storia

Chi ha davvero scoperto l’America?

Ogni buon manuale di storia recita che il continente americano fu scoperto da Cristoforo Colombo nel 1492 e poi aggiunge che probabilmente il Nord america era stato già scoperto da popolazioni vichinghe alcuni secoli prima. Ritrovamenti archeologici hanno confermato questa "doppia scoperta" ma non hanno spiegato come mai della prima si perse ogni traccia, rendendo la spedizione del navigatore genovese di fatto la prima vera scoperta europea di questo straordinario continente. Vediamo di capirne le ragioni. Le rotte dell'Atlantico settentrionale furono esplorate per gradi dai norvegesi. Dopo aver colonizzato l’Islanda nell’874 e da lí la Groenlandia nel 986, raggiunsero la costa del Nordamerica piú volte tra il 1000 e il 1350. A Terranova è stata ritrovata l'unica testi...
Nuovo record sulla lunga distanza del teletrasporto quantistico
Scienza

Nuovo record sulla lunga distanza del teletrasporto quantistico

Dei qubit, per la prima volta, sono stati trasferiti in maniera più veloce della luce su una distanza di ben 43,5 chilometri. Il risultato ottenuto, che è stato pubblicato in dettaglio sulle pagine della rivista specializzata PRX Quantum, dell’American Physical Society, consente di avviarsi verso una nuova generazione di trasferimento di unità di informazione. Un team di ricercatori della NASA, del Fermi National Accelerator Laboratory, e del California Institute of Technology (Caltech), ha portato a termine un'impresa senza precedenti, uno studio che sembra riesca a dimostrare che il teletrasporto quantistico a lunga distanza possa essere fattibile. Lo studio per la prima volta mostra che i qubit, ossia unità di informazioni quantistiche, sono riusciti a trasferirsi più rapidam...
2020: un anno che passerà alla storia
Cronaca e scienze forensi, Storia

2020: un anno che passerà alla storia

Ogni anno che passa aggiunge un tassello alla storia collettiva dell'umanità, alle nazioni ed ai popoli di questo pianeta, ma anche alle piccole storie individuali di ciascuno di noi. Tutti questi anni fanno la storia, ma non tutti sono uguali, alcuni di essi segnano in profondità un secolo o comunque un largo periodo del tempo umano. Il 2020 è uno di questi. Probabilmente nessuno avrebbe immaginato la sua drammatica peculiarità quando si accingeva a festeggiare l'epilogo del 2019. L'anno si apre con la prosecuzione dei drammatici incendi australiani che hanno già ucciso mezzo miliardo di animali. Una catastrofe ambientale come "tante" che ricorda gli incendi californiani che lambiscono e talvolta inghiottono le ville delle star di Hollywood. Poi la situazione precipita. ...