lunedì, Novembre 28
Shadow

Giorno: 9 Maggio 2020

Covid19: Nudi alla meta?

Covid19: Nudi alla meta?

Medicina
Da qualche giorno siamo entrati nella cosiddetta Fase 2 e nonostante che l'epidemia sia ancora lungi dall'essere debellata ci prepariamo ad ulteriori aperture già a partire dal 18 maggio. La curva dei contagi è in continuo, sia pure lento, calo. Ancora ieri, 8 maggio, sono stati registrati oltre 1300 nuovi casi e 243 morti. Molto buoni invece i dati che riguardano le ospedalizzazioni sia quelle dei reparti ordinari che delle terapie intensive. Tutto bene allora? Non proprio. Nonostante che il decreto firmato dal ministro della Salute Roberto Speranza, entrato in vigore il 4 maggio dichiari l'assoluta necessità : «di implementare e rafforzare un solido sistema di accertamento diagnostico, monitoraggio e sorveglianza della circolazione di Sars-CoV-2, attraverso i casi...
Joseph Simon Gallieni,  l’eroe di Parigi

Joseph Simon Gallieni, l’eroe di Parigi

Storia
https://www.youtube.com/watch?v=IqhJYZQBd10 Joseph Simon Gallieni, l'inventore della leggenda dei "taxi della Marna" è figlio di un immigrato italiano e nasce a Saint-Béat, il 24 aprile 1849, un anno dopo l'anno che incendiò con moti insurrezionali gran parte dell'Europa. Siamo nel cuore del Diciannovesimo secolo quando il giovanissimo Gallieni frequenta il Liceo Militare di  La Flèche, successivamente viene ammesso all'austera e rigidissima École Spéciale Militaire de Saint-Cyr nel 1868. A 21 anni come sotto ufficiale partecipa alla guerra franco-prussiana che culmina nella disastrosa sconfitta di Sedan. Gallieni viene fatto prigioniero con gran parte dell'armata francese. Viene liberato nel 1871 e rientra in Francia l'11 marzo. Nel 1873 viene promosso tenente ed ini...
Il caso McMartin

Il caso McMartin

Storia
Estate del 1983. Judy Johnson, ex studentessa di teologia e madre di un bambino che frequenta la scuola privata McMartin situata a Manhattan Beach in California, si accorge che il figlio si comporta in modo strano, inizia a tempestarlo di domande e si convince che il bambino sia vittima di molestie sessuali. Si rivolge alla polizia e nonostante i racconti della donna siano particolarmente bizzarri (suo figlio avrebbe visto i maestri fare sesso con animali in classe e un inserviente volare), la polizia gli da credito ed arresta il presunto molestatore, Ray Buckley, allora ventitreenne figlio di Peggy una delle proprietarie della scuola. Poco dopo si scoprirà che la Johnson  era affetta da un'acuta paranoia schizofrenica; morirà nel 1986, a causa dell'alc...