Nel  1600 il medico  e scienziato inglese William Gilbert (1544-1603) , medico personale della  regina Elisabetta I, pubblicò il  suo capolavoro  De Magnete, Magneticisque Corporibus, et de Magno Magnete Tellure (Sul magnete, e sui corpi magnetici, e sulla Terra grande magnete). In questa grandiosa opera Gilbert affermava che la Terra stessaContinue Reading

E’  l’11 novembre  1940, il piroscafo Automedon un modesto mercantile britannico di 7528 tonnellate, segue una  rotta in direzione di Penang, in un tratto  dell’Oceano Indiano, a ovest  di Sumatra, molto  lontano da ogni teatro attivo di guerra.   Nonostante questa rotta  prudente alle 7  di mattina di quel giorno di novembreContinue Reading

Scienza & dintorni  si prende qualche giorno di riposo, dal 22 settembre al 4 ottobre il blog non sarà aggiornato.  Per i lettori fedeli ed anche per quelli occasionali è sempre possibile saccheggiare  l’archivio  che contiene oltre  800 articoli. Il vostro umile scribacchino penserà a nuovi argomenti e nuove rubriche mentre veleggerà  (si fa perContinue Reading

Ogni giorno sulla  Terra ci sono in  media   43.000 temporali, circa  1.800 l’ora,  che producono circa 100 fulmini al  secondo, pari a più di 8  milioni di lampi che si abbattono sulla superficie terrestre, ogni giorno. La fisica dei fulmini è ancora  abbastanza misteriosa, ma si può affermare con ragionevole Continue Reading

Il  fenomeno dei cervelli in fuga  non appartiene soltanto  ai nostri tempi. Uno  dei più celebri esempi del Diciottesimo secolo fu il grande matematico ed astronomo  Giuseppe Lodovico Lagrangia ( 25 gennaio 1736 – 10 aprile 1813), torinese di nascita che però darà il  meglio di sé prima  in Prussia e poi in Francia,Continue Reading