martedì, Dicembre 6
Shadow

Giorno: 21 Giugno 2018

Trovata la materia barionica mancante

Fisica, Scienza
Ci sono voluti due anni di lavoro, dal 2015 al 2017, ad un gruppo di ricerca internazionale guidato da Fabrizio Nicastro dell’Istituto nazionale di astrofisica di Roma, sulla base dell’analisi delle osservazioni compiute con il telescopio XMM-Newton dell’Agenzia spaziale europea, che osserva il cosmo nei raggi X per risolvere definitivamente il mistero della materia barionica. La materia che non riuscivano a vedere era proprio li, dove tutto indicava che dovesse essere ovvero nell’idrogeno ionizzato presente nel cosmo in lunghi filamenti, molto poco luminosi e quindi difficili da rilevare che collegano le galassie. La svolta è arrivata quando i ricercatori di XMM-Newton hanno puntato il telescopio verso il quasar chiamato 1ES 1553+113. Combinando i dati ottenuti tra il 2015 e...

Un protone di troppo

Fisica, Scienza
https://www.youtube.com/watch?v=rDlP_2pHVOA Da quando Carl Andersen nel 1932, a seguito delle sue costanti ricerche in ascensione stratosferica, scoprì l'esistenza dell'elettrone positivo, confermando la teoria del Dirac, e aggiudicandosi il premio Nobel per la fisica nel 1936 sappiamo che ogni particella ha la sua antiparticella. Sappiamo inoltre che esse annichilendosi l'una con l'altra producono una radiazione cosmica, in altre parole fotoni. Eppure l'antimateria presente nello spazio è quasi irrilevante, qualcosa ha rotto la simmetria che doveva regnare agli albori dell'Universo. Come si era rotta questa simmetria? Negli anni Sessanta il famoso scienziato dissidente Sacharov propose che se nelle leggi della fisica erano presenti tre condizioni nei primissimi anni di vita dell'...