Buon compleanno, Curiosity!

Il 6 agosto 2012, alle 7.31 ora italiana, il robot Curiosity atterrava sulla superficie marziana esattamente nel cratere Gale. Il primo segnale dal rover grande quanto un’automobile e del peso di circa una tonnellata, impiego’ 14 minuti per arrivare al centro di controllo del Jat Propulsion Laboratory della Nasa, a Pasadena. In quel giorno infatti Marte distava dalla Terra circa 248 milioni di chilometri.

Oggi Curiosity compie 5 anni ed è ancora perfettamente funzionante, ha percorso quasi 10 km di suolo marziano e sta lentamente scalando il monte Sharp che sovrasta il cratere di Gale.
Già nel suo primo anno di operazioni Curiosity ha fatto scoperte estremamente importanti come individuare nel cratere un grande lago d’acqua dolce ora asciutto, dove c’erano tutti gli ingredienti chimici favorevoli alla vita e che era in grado di ospitare microrganismi capaci di ottenere da rocce e minerali l’energia necessaria, come i batteri che vivono nelle sorgenti idrotermali della Terra.

Per festeggiare il quinto anniversario la Nasa ha diffuso un video fatto con alcune delle migliaia di foto scattate dal rover in questi anni, che se volete potete vedere integralmente, dura circa 2 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.