Libri

87mo Distretto e I Bastardi di Pizzofalcone

Pubblicato il

 

 

 

L’87mo Distretto è una serie di circa 60 romanzi di genere police procedural scritti dallo scrittore statunitense Ed McBain, nome d’arte di Evan Hunter, di origini italiane.

McBain è stato uno scrittore molto prolifico perchè oltre alla lunghissima serie dedicata all’87 distretto, ha scritto altre decine di romanzi utilizzando numerosi pseudonimi oltre al suo nome vero. Grande sceneggiatore, ci ha consegnato fra le altre la sceneggiatura del film Gli Uccelli. 

La serie dell’87mo distretto che nasce nel 1956 con il primo romanzo (L’Assassino ha lasciato la firma),  si concluderà dopo circa 60 titoli, nel 2005, alla morte dello scrittore con il romanzo Traditori.

La serie si basa sulla vita lavorativa e privata degli agenti di un immaginario distretto di polizia situato a Isola, quartiere di una città fittizia la cui geografia McBain ha concepito ruotando di 90 gradi la pianta di Manhattan, New York.

SI tratta di romanzi corali, dove pero’ spicca la figura di Steve Carella, detective italo-americano, che assurge al ruolo di primus inter pares del folto stuolo di agenti che danno vita ad una saga che attraversa tutta la storia americana dalla guerra di Corea ai primi anni del Duemila.

I romanzi dell’87mo Distretto, scritti nello stile asciutto ed essenziale di McBain, ci portano dentro il lavoro di routine della polizia e delle metodologie con cui un’indagine viene condotta. Molte sono state le trasposizioni cinematografiche e televisive ispirate alla saga.

 

In Italia si è ispirato alla celeberrima serie americana lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni con i romanzi del ciclo I Bastardi di Pizzofalcone. I romanzi da cui è tratta la serie televisiva trasmessa da RAI UNO hanno visto la luce nel 2012, con Il metodo del coccodrillo (Mondadori), in cui compare l’ispettore Lojacono e, a seguire, con I Bastardi di Pizzofalcone, edito da Einaudi Stile Libero come tutti i romanzi seguenti.

Un gruppo di poliziotti dal passato controverso o considerati degli scarti hanno un soprassalto di orgoglio professionale e guidati dall’ispettore Lojacono,  oltre ad impedire la chiusura del commissariato di Pizzofalcone, risolvono brillantemente casi di una Napoli torbida e violenta.

Puo’ essere interessante per il lettore appassionato di romanzi polizieschi mettere a confronto due serie simili, due stili, due ambientazioni di un medesimo canovaccio narrativo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.