• 23 Aprile 2021 8:55

SCIENZA & DINTORNI

Blog di divulgazione storica e scientifica

seconda guerra mondiale

  • Home
  • Hannah Arendt: ‘La banalità del male’

Hannah Arendt: ‘La banalità del male’

Per arrivare a comprendere profondamente l’opera ‘La banalità del male’, inizieremo da una breve biografia dell’autrice. Hannah Arendt nasce nel 1906 a Hannover da famiglia ebraica. Studia filosofia in diverse…

L’uomo, il male e le sue conseguenze ne “Il Signore delle Mosche” di William Golding

“Il Signore delle Mosche” è forse il romanzo più complesso e più riuscito di tutta la produzione letteraria dello scrittore inglese William Golding (1911 – 1993). Romanzo prettamente a tesi,…

Covid19: un evento epocale

Ognuno di noi è immerso, nello stesso tempo, nella propria storia individuale ed in quella con la S maiuscola, la storia collettiva che fluisce e si sovrappone con il nostro…

L’ultima missione dell’Asso degli U-boot

Siamo nella notte tra il 17 ed il 18 marzo 1941 e il capitano di fregata Otto Kretschmer, soprannominato il Silenzioso Otto, è dabbasso. Si trova in quell’angolino dietro la…

L’audizione di Lindbergh al Congresso Usa per la legge Affitti e Prestiti

La strategia di Roosevelt per condurre l’America ad una guerra che la maggioranza del paese non voleva combattere passa per la faticosa approvazione della legge Affitti e Prestiti. Il provvedimento…