Il Polo Nord è attualmente coperto da ghiaccio marino tutto l’anno, durante l’estate l’area ghiacciata diminuisce e in inverno aumenta, ma negli ultimi decenni, a causa del riscaldamento globale, il saldo tra le “perdite” estive e le nuovi coltri invernali è negativo, il che ha provocato una riduzione dell’area ghiacciataContinue Reading