Contrariamente a quanto accadeva nel resto d’Europa dove un sovrano poteva delimitare giuridicamente il concetto di nobiltà nell’Italia del XIV secolo le cose erano un po’ più complicate. Essere nobili nell’Italia dei Comuni non dipendeva da un titolo giuridico ma, piuttosto dall’antichità della famiglia e dalla posizione di potere eContinue Reading

E’ sabato 11 giugno 1289 quando l’esercito guelfo, composto in larga misura da fiorentini, risalendo il Casentino si ferma nei pressi del castello di Poppi. Ha impiegato nove giorni per percorrere su strade impervie e montuose circa 50 chilometri e fermarsi a metà strada con Arezzo, in una pianura chiamataContinue Reading

Quando la spaventosa epidemia di peste, chiamata successivamente la Grande Morte oppure la Morte Nera, colpì l’Europa a partire dal 1346, rivelò ben presto l’impotenza della medicina medioevale. La “scienza” medica si basava essenzialmente sugli insegnamenti dell’antico medico greco Ippocrate, del medico islamico Avicenna e del medico romano Galeno. DeiContinue Reading

E’ indubbio che la divisione tra i cristiani cattolici d’Occidente e i cristiani ortodossi d’Oriente giocò un ruolo non marginale nel declino dell’Impero bizantino e successivamente nella stessa caduta di Costantinopoli. La decisione di Manuele II Paleologo di far appello all’Occidente per difendere Costantinopoli dall’assedio del Sultano Bayezid riaprì feriteContinue Reading