• 10 Aprile 2021 23:20

SCIENZA & DINTORNI

Blog di divulgazione storica e scientifica

Hugh Bonneville annuncia un secondo film su Downtown Abbey

Una delle serie più belle e acclamate, tratta dalle penna raffinata dello scrittore ed autore televisivo Julian Fellowes è “Downtown Abbey” andata in onda per sette stagioni dal 2010 al 2015. La serie che riproduce le vicende dell’aristocratica famiglia Crawley e dei loro domestici si snoda per un arco temporale che va dal 1912 al 1925.

Downtown Abbey rappresenta magnificamente il passaggio dalla “belle epoque” in salsa inglese alla modernità con tutto quello che consegue anche in termini di modificazione dei rapporti sociali. La serie pluripremiata (ha vinto 6 Emmy Awards ed un Golden Globe, più una montagna di premi minori) si è conclusa con un film prodotto per il grande schermo, dal titolo omonimo, uscito sul grande schermo nel 2019 ed ambientato nel 1927.

Di queste ore è l’annuncio dell’attore cinquantasettenne Hugh Bonneville che ha annunciato che è praticamente sicuro la produzione di un secondo film sulle vicende dei Crawley. La prima pellicola dedicata a Dowtown Abbey ha riscosso un successo maggiore delle aspettative ed i fan hanno accolto con entusiasmo la promessa che presto potranno vedere ancora i loro beniamini in azione.

Bonneville però ha fatto capire che l’uscita nelle sale non è affatto imminente perché le riprese del film inizieranno soltanto quando la pandemia di Covid19 sarà sotto controllo e attori e troupe saranno tutte vaccinate per evitare gli inevitabili rischi connessi alla realizzazione del film.

Natale Seremia

Appassionato da sempre di storia e scienza. Divoratore seriale di libri. Blogger di divulgazione scientifica e storica per diletto. Diversamente giovane. Detesto complottisti e fomentatori di fake news e come diceva il buon Albert: "Solo due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, riguardo l’universo ho ancora dei dubbi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.