• Dom. Feb 28th, 2021

SCIENZA & DINTORNI

Blog di divulgazione storica e scientifica

L’8 dicembre per tradizione ogni anno coincide con la festa dell’Immacolata, giorno che da il via alle tanto attese feste natalizie. Per tradizione molte persone preparano l’albero e il presepe durante questa giornata.

L’8 dicembre è un giorno di festa ufficialmente riconosciuto dallo stato italiano, che come tutti sanno ha delle origini cattoliche, infatti si può ricondurre al culto di Maria. In questo articolo andremo a scoprire cosa si festeggi in questa giornata, quali sono le tradizioni e i piatti tipici, e in quali paesi esiste questa usanza.

Cosa si festeggia l’8 dicembre?

L’8 dicembre si festeggia l’Immacolata Concezione, una festività che affonda le sue origini nella tradizione cristiana del nostro paese. Tutti i cattolici in questo giorno celebrano il giorno in cui la vergine Maria ha concepito Gesù. Secondo la chiesa cattolica al momento della nascita veniamo al mondo possedendo il peccato originale, una condizione ereditata dal peccato commesso da Adamo ed Eva.

L’Immacolata Concezione di Maria è stata formalmente ufficializzata nel 1854, con una bolla papale firmata da Papa Pio IX intitolata “Ineffabilis Deus“, con la quale venne stabilito che la madre di Gesù era pura e venne concepita nel grembo completamente priva di peccato, per questo viene definita immacolata. La ricorrenza viene festeggiata l’8 dicembre perché il documento fu emesso in questo giorno.

Dove viene festeggiato l’8 dicembre?

La festività dell’Immacolata Concezione non è molto sentita come in Italia nel resto dei paesi. Infatti, sia in Europa che nel resto del mondo non vengono svolti festeggiamenti come in Italia. La festa dell’immacolata viene celebrata solamente in paesi che sono molto legati alla tradizione cattolica. Tra questi ci sono la Spagna,il Portogallo, l’isola di Malta, il Principato di Monaco, l’Austria e in alcuni cantoni della Svizzera.

Negli altri paesi in Europa viene festeggiata la ricorrenza di San Nicola, Santa Claus, che viene festeggiato il 6 dicembre.

Quali sono le usanze e le tradizioni per l’8 dicembre

La festa dell’Immacolata, nonostante sia un una festività religiosa, è stata riconosciuta dallo stato per questo sono previste le chiusure di uffici, aziende e scuole. In questa giornata in tutta la nazione vengono svolte varie tradizioni. Quella più sentita è senza alcun dubbio quella di addobbare casa con l’albero di Natale e il presepe.

L’8 dicembre segna l’inizio tradizionale del periodo delle festività natalizie, che poi termineranno il 6 gennaio. La scelta della data è legata a motivi pratici. Ad esempio a Milano viene anticipata di un giorno, assieme ai festeggiamenti di Sant’Ambrogio, patrono della città.

Generalmente, in questa giornata negli anni precedenti venivano inaugurati i tipici mercatini di Natale in tutta Italia, usanza che quest’anno non si è potuta svolgere a causa della pandemia in atto. In molte regioni del centro sud, come in Abruzzo, in Puglia e in Umbria per l’8 dicembre vengono accesi i fuochi e preparate le tipiche frittelle.

Alcuni piatti tipici del giorno dell’Immacolata

In molte regioni per festeggiare l’Immacolata si preparano vari ricette tipiche tra cui troviamo: le sfincette dell’Immacolata, dolcetti soffici e profumati tipici della tradizione siciliana oppure le zeppole dell’Immacolata che sono caratteristiche della Campania, dolci senza uovo realizzati con pasta lievitata fritta immersa poi in uno sciroppo di miele e zucchero e decorata con confettini colorati. Nella tradizione pugliese troviamo invece il tarallo dell’Immacolata, un pane a forma di ciambella aromatizzato con semi di finocchio.

https://www-money-it.cdn.ampproject.org/c/s/www.money.it/?page=amp&id_article=62688

https://www.cookist.it/sfincette-dell-immacolata/

https://www.agrodolce.it/ricette/zeppole-dell-immacolata/

https://lacucinapugliese.org/ricette-natalizie/tarallo-dellimmacolata/

Fabiana Leoncavallo

Laureata in architettura, mi ritengo una persona piuttosto poliedrica. Grande appassionata di scienze, astronomia, storia, letteratura, cinema e serie tv, tutti argomenti che amo descrivere nei miei articoli, che si basano su ricerche valide. Inoltre, amo molto effettuare studi sulla natura, sugli animali, sui cambiamenti climatici, sulla salute e l'alimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.