Il 3 ottobre 1918 (siamo a poco più di un mese dalla fine della Grande Guerra) il ventisettenne tenente di vascello Karl Dönitz scruta con il binocolo dalla torretta di comando del suo sommergibile, UB-68 le acque a sud di Capo Passero, la punta sud orientale della Sicilia. Sta aspettandoContinue Reading

Dolore e sofferenza sono da sempre il brodo di coltura per santoni, guaritori, medici “incompresi” che promettono cure miracolose contro il cancro o altre patologie gravissime, accusando il “sistema” di nascondere i loro farmaci e le loro pratiche per biechi interessi economici. Con il sostegno di una parte vociante eContinue Reading

Nel 1918 New York rivaleggiava con Londra come metropoli più grande del mondo. Grazie agli ingenti flussi di immigrati che si erano riversati tra il 1880 e il 1920 la “Grande Mela” toccava i 5 milioni e 600.000 abitanti. I venti milioni di immigrati quasi tutti provenienti dall’Europa in cercaContinue Reading

Se chiediamo ad una persona qualsiasi quali sono stati gli eventi del Ventesimo secolo che hanno avuto il maggior impatto sulla vita delle persone ed hanno innescato profondi mutamenti economici e sociali le risposte più frequenti sono le due guerre mondiali, la Rivoluzione russa, la caduta del Muro di Berlino,Continue Reading