Le cosiddette migrazioni barbariche non riguardavano alcune migliaia di predoni ma interi popoli. I guerrieri erano accompagnati da mogli, bambini, anziani ed ingenti salmerie oltre ad armenti ed altri animali. Quando nel 568 i Longobardi varcarono le Alpi Giulie e sciamarono presso ché indisturbati nella pianura padana, secondo alcune stimeContinue Reading

Dall’enciclopedia Treccani: “infinito agg. e s. m. [dal lat. infinitus, comp. di in–2 e finitus, part. pass. di finire «limitare»]. – 1. agg. a. Che non ha principio né fine; che non ha limiti: il tempo i.; lo spazio i.; la misericordia di Dio è i.; i. silenzio (Leopardi). Sostantivato, per antonomasia, l’Infinito, Iddio. b. Che non termina, che si protrae senza limiti: la serie dei numeri naturali è infinita. “Continue Reading