E’ la fine degli anni Venti dello scorso secolo quando un’artista e designer ungherese, naturalizzato americano, László Moholy-Nagy (Bácsborsód, 20 luglio 1895 – Chicago, 24 novembre 1946) teorizzò la distinzione tra obsolescenza naturale ed obsolescenza pianificata (o programmata come si definisce più spesso oggi). László Moholy-Nagy  sosteneva che la prima faceva parte dell’evoluzione tecnologica “normale”Continue Reading