A proposito di eclissi lunare totale

L’eclissi lunare è un fenomeno ottico dovuto all’interposizione della Terra fra il Sole e il suo satellite. Il cono d’ombra proiettato dalla Terra è sempre molto più ampio della Luna ed è accompagnato da un cono di penombra ancora più grande e pertanto si possono avere eclissi totali e parziali, sia del cono d’ombra che del cono di penombra. Un’eclissi lunare totale si verifica quando la Luna transita completamente attraverso l’ombra della Terra.
Ed è quello che accadrà oggi dalle 21 quando la Luna sorgerà a sud-est, già nel cono d’ombra della Terra. Si tratta come ampiamente riportato dai media dell’eclissi totale lunare più lunga del secolo, circa 1 ora e 43 minuti, appena 4 minuti sotto il massimo teorico previsto.
All’apice dell’evento la Luna si presenterà rossa per il modo in cui la luce solare viene rifratta quando attraversa l’atmosfera terrestre. Le lunghezze d’onda più lunghe, quelle del blu e del viola, si diffondono più di quelle più corte (rosso-arancio) che vengono riflesse dalla Terra indirettamente sulla Luna facendole assumere questa colorazione rossastra. L’ultima eclissi totale è avvenuta nel 2015, dopo quella di oggi dovremo aspettare fino al 21 gennaio 2019, per assistere ad un’eclissi che durerà circa un’ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.