Per due secoli il secchio di Newton parve alla comunità scientifica la prova inconfutabile che in ultima analisi era lo spazio assoluto il fattore ultimo della percezione di ogni rotazione o accelerazione di moto. Ci volle molto tempo ed una personalità straordinaria come quella di Ernst Mach (1838-1916) per confutareContinue Reading