Il Presidente è scomparso

Prendete l’autore di thriller più famoso del mondo, che ha venduto in carriera oltre 375 milioni di libri diventando uno degli scrittori più ricchi in assoluto. Aggiungete un ex Presidente degli Stati Uniti, in carica dal 1993 al 2001, che nonostante nel 1998 sia stato sottoposto per falsa testimonianza ad impeachment (assolto poi dal Senato) lascerà la carica presidenziale con il più alto indice di gradimento mai ottenuto da un presidente dopo la seconda guerra mondiale.
Mescolate bene il tutto e servite sotto l’ombrellone Il Presidente è scomparso il thriller firmato da James Patterson e Bill Clinton che negli Stati Uniti in pochi mesi ha venduto oltre 2 milioni di copie.
Il romanzo edito in Italia da Longanesi rispecchia tutte le caratteristiche delle opere di Patterson, ritmo incalzante, quasi cinematografico e colpi di scena a ripetizione impreziositi questa volta dalla conoscenza della carica presidenziale mutuata dal 42mo Presidente USA che conferisce un’adeguata dose di realismo nella raffigurazione dei rapporti istituzionali dei centri di potere che ruotano intorno allo Studio Ovale.
Si tratta della classica lettura estiva che presenta rispetto alle prove migliori di Patterson una certa scontatezza della trama che annega nel classico happy end a stelle e strisce, dove i buoni, immancabilmente all’ultimo secondo prevalgono sui cattivi.

[amazon_link asins=’8830450529′ template=’ProductCarousel’ store=’largoesplecon-21′ marketplace=’IT’ link_id=’83a49e41-7d41-11e8-8400-17f935dd82e5′]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.