Effetto Notte

“La nuit americaine” è il titolo originale di Effetto Notte, uno dei capolavori di François Truffaut uscito nelle sale cinematografiche nel 1973.
Il titolo prende il nome dal sistema con il quale nel cinema si gira una scena di giorno facendo credere, grazie all’ausilio di speciali filtri, che si stia girando nell’oscurità. Si tratta di un “trucco” che François Truffaut ha preso a pretesto per parlare affettuosamente e con una lieve malinconia dell’artificiosità della settima arte.
E’ un film nel film, un modo poetico e nostalgico per “sbirciare” in quello che succede dentro ed intorno ad un set cinematografico. Un cast strepitoso di attori accompagna le vicende di “Vi presento Pamela” che il regista Ferrand, interpretato dallo stesso Truffaut, gira in “Effetto Notte”: Jacqueline Bisset, Valentina Cortese, Jean-Pierre Léaud e Jean Pierre Aumont.

Dal primo all’ultimo giorno delle riprese i problemi della lavorazione di “Vi presento Pamela” s’alternano con i rapporti personali tra i vari componenti della “troupe” e con la storia del film nel film. Costruito su incastri e incroci, ricco di citazioni, autocitazioni, allusioni, è un film che ci immerge totalmente nel mondo del cinema.

Effetto Notte è uno dei capolavori del cinema di tutti i tempi si assicurerà ben quattro Oscar, uno dei quali per il miglior film straniero e due Golden Globe. La rivista statunitense TIME l’ha inserito nella lista dei 100 migliori film di tutti i tempi compilata nel 2005 da una giuria di esperti e critici cinematografici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.