Quando alle 4.45 del 1 settembre 1939, in una bella giornata di fine estate, le truppe tedesche invasero la Polonia, tra le cancellerie occidentali e nell’opinione pubblica serpeggiava un’angosciante domanda: valeva la pena morire per Danzica ? Nei due giorni che trascorsero da quel primo settembre alla dichiarazione di guerraContinue Reading