Accadde a Natale

La più antica celebrazione del Natale documentata risale al 336 d.C. a Roma. Un documento attesta l’esistenza in Roma della celebrazione liturgica del Natale, fissata il 25 dicembre: si tratta della Depositio Martyrym del calendario di Filocalo.
In meno di un secolo questa festa si diffonderà in tutta Italia, in Africa, anche grazie a sant’Agostino, e nell’Oriente, così che in un tempo relativamente breve fu celebrata nell’intera cristianità.
Numerosi gli eventi storici, grandi e piccoli, accaduti in questa particolarissima giornata dell’anno.
Senz’altro uno dei più celebri, riguarda il giorno di Natale dell’800, quando a Roma, Carlo Magno viene incoronato da Papa Leone III, Imperatore dei Romani, titolo mai più usato dopo la destituzione di Romolo Augustolo nel 476.
Con quel gesto, sulla cui paternità gli storici sono tutt’ora divisi, la Chiesa si presentava come l’unica autorità capace di legittimare il potere civile attribuendogli una funzione sacrale.
Paradossalmente il giorno di Natale si è rivelato alquanto pericoloso per uno dei capi religiosi della cristianità. Gregorio VII, il grande antagonista dell’ imperatore Enrico IV la notte di Natale del 1075, mentre celebrava messa nella basilica di Santa Maria maggiore, fu aggredito da alcuni emissari dell’ imperatore spalleggiati da una parte del popolino romano che lo fecero prigioniero e lo rinchiusero in una torre. Enrico IV, per farsi perdonare, sara’ costretto ad umiliarsi a Canossa ma poi se ne vendicherà costringendo il papa a morire in esilio a Salerno.
Il giorno di Natale è di fatto il preferito per incoronazioni di grande effetto popolare, cosi nel 1194 Enrico VI di Hohenstaufen, viene incoronato a Palermo, quale re di Sicilia.
La prima celebrazione del Natale nei futuri Stati Uniti risale al 1604, ad opera di un gruppo di coloni di origini francese al largo del futuro Stato del Maine.
Famosissima è poi la tregua di Natale del 1914, durante la Grande Guerra. La tregua inizia spontaneamente, passata la mezzanotte le truppe tedesche sul fronte occidentale cessano il fuoco e iniziano a cantare canzoni natalizie. Attraversando la terra di nessuno si scambiano doni con i nemici che li fronteggiano. La tregua di Natale durerà per diversi giorni a seconda delle zone di combattimento e sarà sopportata molto malvolentieri dagli alti comandi degli eserciti belligeranti.
Nel 1989 il giorno di Natale, dopo un processo sommario, vengono giustiziati Nicolae Ceausescu, ex dittatore rumeno e sua moglie Elena.
E sempre il giorno di Natale, ma di due anni dopo, Michail Gorbačëv rassegna le proprie dimissioni da presidente dell’URSS.
Il giorno di Natale del 2004 la navetta Cassini rilascia la sonda Huygens che atterrerà su Titano, una delle lune di Saturno.
Auguri a tutti.

N.B. nella foto un particolare di un affresco di Raffaello Sanzio sull’incoronazione di Carlo Magno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.