Ma gli androidi sognano pecore elettriche?

Non sappiamo se gli androidi sognano pecore elettriche però un recente studio ha dimostrato che la più normale “ovies aries”, la nostra pecora è in grado di riconoscere sia il viso del proprio pastore, che dopo un opportuno addestramento, anche quello di altri uomini.
Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cambridge, nel Regno Unito, ha dimostrato infatti che le pecore sanno riconoscere i volti umani in fotografia.
Nel corso dello studio descritto su “Royal Society Open Science”, gli studiosi di Cambridge hanno addestrato otto pecore a riconoscere i volti di quattro persone celebri (tra cui quello dell’ex presidente Barak Obama) da fotografie mostrate loro sullo schermo di un computer: gli animali ricevevano una ricompensa in cibo solo quando sceglievano, mediante un meccanismo elettronico, uno dei quattro volti.
Concluso l’addestramento le pecore hanno scelto il volto giusto otto volte su dieci, ancora più interessante il risultato ottenuto con il riconoscimento della foto del loro pastore, con cui questi animali hanno una frequentazione giornaliera.
In questo caso, senza ricorrere ad alcun addestramento, le pecore hanno riconosciuto il loro pastore sette volte su dieci.
Le riprese video hanno anche documentato un comportamento interessante delle pecore: prima di fare una scelta, facevano la spola tra la foto del pastore e quella dello sconosciuto, quasi a voler riflettere tra le due opzioni.
Questi risultati sono estremamente interessanti in quanto le pecore per dimensioni del cervello e longevità (possono raggiungere i venti anni di vita) sono gli animali su cui maggiormente si studiano le malattie neuro degenerative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.