Lunedi tre conferenze stampa in contemporanea riveleranno osservazioni di fenomeni sconosciuti

Lunedi prossimo 16 ottobre sono in programma tre conferenze stampa in simultanea: a Washington, dove si svolgerà un incontro organizzato dalla collaborazione scientifica Ligo-Virgo presso la National Science Foundation (Nsf), a Monaco dove è previsto un meeting organizzato dallo European Southern Observatory (Eso) nel suo quartier generale di Garching, e a Venezia dove si terrà un altro summit questa volta organizzato dalla European Space Agency (Esa). Il programma prevede, nei primi 30 minuti, il collegamento in diretta con Washington, Monaco e Venezia. L’evento proseguirà con gli scienziati italiani coinvolti nelle scoperte, i presidenti di ASI, INAF e INFN e alla presenza del ministro per la Ricerca Scientifica Valeria Fedeli. Le uniche notizie che si hanno sono le seguenti: ci sarà l’annuncio di osservazioni rivoluzionarie di un fenomeno astronomico mai osservato prima.
Difficile dire di cosa si tratti esattamente anche se con ogni probabilità le osservazioni “rivoluzionarie” dovrebbero riguardare direttamente o indirettamente le onde gravitazionali.
Non ci resta che attendere con trepidazione l’annuncio congiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.