Una grafite organica tra le prime forme di vita terrestri

Una conferma che le prime forme di vita sulla Terra sono apparse circa 4 miliardi di anni fa è stata ottenuta recentemente da alcuni ricercatori giapponesi presso la formazione rocciosa di Saglek Block, nel Labrador settentrionale, in Canada.
Si tratta di alcuni microgranuli di grafite che l’analisi isotopica ha ricondotto ad un’origine organica.
Le prove sulle prime forme di vita del nostro pianeta sono piuttosto rare a causa della scarsità delle di rocce risalenti alla cosiddetta era eoarcheana, fra circa 3,6 e 4 miliardi di anni fa, e che spesso non sono neanche ben conservate.

A causa della tettonica a placche, quasi tutte le rocce che formavano la prima crosta terrestre sono infatti andate incontro a subduzione, per essere parzialmente o totalmente rifuse nel mantello, con la conseguente perdita delle eventuali tracce di vita.

Per questo la scoperta dei ricercatori giapponesi è particolarmente importante, da un lato fornisce nuovi elementi di conferma del periodo iniziale della vita sulla Terra dall’altro potrebbe aiutare a risalire ad alcune caratteristiche delle primissime forme di vita sul nostro pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.