Il resto della settimana

Maurizio De Giovanni è un prolifico scrittore napoletano, noto soprattutto per le sue storie gialle/thriller dedicate al Commissario Ricciardi ed all’Ispettore Lojacono (per intenderci quello de “I bastardi di Pizzofalcone”).
De Giovanni, accanito tifoso del Napoli, è anche apprezzato autore di una serie di romanzi sullo sport ed in particolare il calcio, da “Ti racconto il 10 maggio” a “Storie Azzurre”.
Particolarmente godibile l’ultima fatica dedicata alla sua passione “Il resto della settimana”, 2015, Rizzoli.
Tra i vicoli della Napoli storica il piccolo bar di Peppe è costruito intorno alla vecchia ma favolosa macchina del caffè.
Una galleria di straordinari personaggi anima il romanzo di De Giovanni: la diciottenne Deborah, nerd dalle insospettabili capacità multitasking, il garzone extracomunitario chiamato Ciccillo innamorato segretamente della ragazza, e soprattutto “Il Professore”, studioso alle soglie della pensione, che frequenta il bar di Peppe per raccogliere i racconti di molti avventori che potrebbero essere la base per il suo vagheggiato libro di sociologia.
Scopre così il gioco del calcio, a cui non si era mai interessato, e soprattutto quei giorni della settimana in cui la squadra del Napoli non gioca.
Qualunque sia la squadra del vostro cuore “Il resto della settimana” è prima di tutto la celebrazione di una passione popolare ed incontenibile, irrazionale e stordente come quella per il giuoco del calcio nel quale è possibile riconoscersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.