Broccoli vs diabete

Uno studio recente che ha visto coinvolti 97 volontari con diabete di tipo 2 ha dimostrato come una sostanza presente in natura nei broccoli, per la precisione un anti ossidante, il solfurafano è in grado di abbassare il livello dello zucchero nel sangue. La sperimentazione ha avuto una durata di dodici settimane: ad alcuni pazienti sono state somministrate dosi elevate del composto contenuto nei broccoli, mentre un gruppo di controllo ha ricevuto un semplice placebo-
Il risultato è stato molto soddisfacente, con un abbassamento del glucosio nel sangue di circa il 10 per cento, sufficiente a ridurre i rischi connessi alla complicazioni di questa malattia, per gli occhi, i reni ed il sangue.
Toglietevi pero’ l’idea che basti mangiare broccoli per poter avere questo positivo risultato: dovreste ingurgitarne ben 5 chili al giorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.