Solar Probe Plus: il Sole mai cosi vicino

Nel 2018 la NASA lancerà la missione Solar Probe Plus con l’ambizioso tentativo di portare una sonda nel punto più vicino al Sole mai raggiunto.
La navicella arriverà fino a 6.000.000 di chilometri dal nostro astro, protetta da speciali scudi termici ad altissima resistenza per resistere alle spaventose temperature.
Gli obiettivi scientifici si concentreranno sullo studio e l’analisi della corona solare per capire i meccanismi che regolano temperature, campo magnetico e vento solare.

Il piano di volo include sette sorvoli di Venere che daranno alla sonda l’ indispensabile spinta per abbassare il suo perielio a 5.9 milioni di chilometri dalla superficie del Sole. Nessuna sonda ha mai osato avvicinarsi a meno di otto volte questa distanza.

La sonda, peserà circa seicento chili, sarà protetta da uno scudo termico di carbonio largo due metri e spesso 12 centimetri che la proteggerà da temperature di 1400 gradi centigradi.

Solar Probe Plus passerà accanto al Sole a una velocità di 724.000 chilometri orari pensate che per andare da Milano-Roma ci impiegherebbe meno di tre secondi!

L’attuale piano di volo include almeno tre passaggi ravvicinati, il primo dei quali è previsto sei anni e mezzo dopo il lancio per il 19 Dicembre 2024.

Un passo importantissimo per comprendere meglio la nascita e l’evoluzione del Sistema Solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.