Lo squartatore dello Yorkshire ed un frammento di storia inglese

 

 

Non sono molti i libri noir o gialli che sono un pretesto per la rappresentazione di una realtà sociale e politica più vasta. E’ il caso dei romanzi che formano la quadrilogia Red Riding Quartet dello scrittore inglese David Peace, adesso Il Saggiatore ne propone una raccolta completa di 1481 pagine assolutamente da non perdere.

Il pretesto per attraversare dieci anni di storia inglese (dall’era Tatcher, alla guerra delle Falkland, agli attentati dell’IRA) è la storia del serial killer Peter William Suttclife, detto lo Squartatore di Yorkshire che in questo periodo di tempo uccise e violento’ almeno 13 vittime, tutte donne e bambini.

Il talento letterario di Peace ci conduce attraverso questa allucinante vicenda descrivendo, non soltanto in termini storici e sociali, ma perfino antropologici un frammento di storia inglese ed in particolare della contea di Yorkshire.

Una lettura coinvolgente e drammatica nella quale emerge il talento di uno scrittore vissuto per molto tempo all’estero (prima ad Istanbul e poi a Tokyo) che ha al suo attivo una decina di romanzi, tutti confortati da un buon successo di pubblico e di critica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.